Eccovi la presentazione fatta oggi da Massimo Zanardi durante il webinar

Simply Publishers: digital advertising efficace attraverso la qualità

Dopo aver analizzato i numeri – freschi di IAB Forum – del settore del digital advertising rispetto alla pubblicità sui media tradizionali, abbiamo mostrato come nasce Simply, servizio del , leader nel settore del web e mobile europeo da circa 15 anni.


Simply - logo tagline - color positive

Simply copre la quasi totalità della Total Audience italiana e ottime fette di quella francese, spagnola e inglese ed è in continua crescita con i suoi 26.000 editori (con picchi di 3.000.000.000 di impression al mese) e 3.000 investitori che hanno creato oltre 15.000 campagne online.

Ma cosa caratterizza Simply? I bacini Simply Network, Simply Select con i Vertical Channel che consentono agli investitori di fare branding e/o performance su un bacino di utenti profittevoli ed in target.

I punti di forza di Simply rispetto ai concorrenti?

La qualità per cui ogni giorno manualmente uno staff si occupa della verifica dei domini registrati perchè siano validi come contenuti editoriali e, grazie ad un sistema di controllo automatico Anti-Click Fraud, leciti a garanzia degli investitori.

I pagamenti affidabili (garantiti da HSBC, banca di appoggio di Namesco, società UK del gruppo Dada), veloci (arrivano entro la fine del mese successivo rispetto a quello in cui si maturano) e trasparenti (almeno il 60% delle revenue ottenute viene restituito ai Publisher).

Il servizio dato dall’assistenza clienti e referenti dello staff Simply che conversano con i Publisher intervistandoli per il blog Simply, sul gruppo Simply Adv su LinkedIN e sulla FanPage Simply.com su Facebook oltre che sui principali forum.

Le opportunità di esposizione internazionale e colte da un algoritmo proprietario basato su contextual, yield e behavioral che riesce ad aggiustarsi a seconda delle tendenze del mercato, dei contenuti dei siti e del comportamento degli utenti.

E poi le novità: Simply Video e un tag particolarmente efficare per le applicazioni Facebook, lo sviluppo di tag pensati per il mobile, pannelli evoluti per permettere a Advertiser e Publisher, sia singoli che agenzie/centri media di ottimizzare in tempo reale le attività.

E poi, a costo di risultare ripetitivi: QUALITA’ QUALITA’ e QUALITA’ intesa come: contenuti editoriali originali ed aggiornati, pochi banner ma buoni (dei formati più performanti e posti in posizioni visibili) che rende Simply un ottimo strumento per monetizzare il web.

Vuoi vedere le slide della presentazione? Clicca qui e .. alla prossima!